Proposta di lettura: Voglio i miei pidocchi, Pierre Elie Ferrier

Written by on 25 marzo 2014 in Recensioni - No comments

Voglio i miei pidocchi! è un libro un po’ fuori dal comune. Sin da piccoli consideriamo i pidocchi una vergogna, un fastidio.
Invece in questo libro l’autore li descrive come amici dei bambini e non come mostri.
Mattia ha tutto quello che un ragazzino della sua età potrebbe desiderare dai videogiochi al televisore, non gli manca nulla a parte la compagnia.
I suoi genitori sempre impegnati, non stanno mai con lui e non vogliono neanche dargli una sorellina.
Mattia passa il suo tempo libero guardando la tv, fino a quando un giorno i pidocchi si presentano nella sua casa.
Non solo non se ne libera, ma decide anche di addomesticarli ed inizia con loro una serie di avventure tra partite a calcio, nuotate nella vasca fino alle spruzzate di cioccolato con cui li nutre.

pidocchi

I pidocchi dormono in scatole di fiammiferi e gli raccontano delle storie prima che lui si addormenti.

Mattia non può però portarli a scuola perché la maestra Maria Rosa li ammazzerebbe.
La mamma scopre presto i pidocchi e gli fa tagliare i capelli, finisce così l’avventura.

Leggi la recensione completa su ZeBuk >>

Leave a Comment