Giocare e divertirsi con il codice: CoderDojo, cos’è?

Written by on 13 febbraio 2014 in Eventi - No comments

Forse non riescono ancora ad allacciarsi le scarpe e non arrivano a mettere i piedi per terra da seduti, ma sanno perfettamente come utilizzare tablet, smartphone e pc di ultima generazione. I bambini imparano velocemente. Perché non insegnare loro il vero linguaggio degli strumenti digitali che ormai utilizziamo ogni giorno? Questo è l’obiettivo dei CoderDojo.

foto by coderdojofirenze

L’idea nasce nel 2011, quando un programmatore diciottenne, James Wehlton, divenuto famoso per aver hackerato il suo ipod nano, decide di lanciare un piccolo corso di programmazione nella sua scuola per insegnare fondamenti base di HTML e CSS. In pochissimi mesi, visto il successo del corso, Whelthon fonda insieme Bill Liao, famoso imprenditore, il primo Coder-Dojo irlandese. Questo darà inizio ad una espansione globale, ad oggi 104 club sparsi nel mondo, dall’Italia alla Svezia, Sud Africa, Russia, Giappone e molti altri Paesi. Nei soli Stati Uniti più di 25 CoderDojos locali.

Un CoderDojo è una palestra per piccoli sviluppatori. Un luogo di apprendimento e di divertimento dove giocare con il codice e con la logica, imparare a sviluppare: giochi, applicazioni o piccoli siti Web. In queste palestre vige una sola regola: be cool! Non ci sono libri e manuali o noiose lezioni da seguire, l’approccio all’insegnamento dell’ informatica si basa sul learn-by-doing che letteralmente vuol dire imparare facendo. Il percorso organizzato a gradi di difficoltà fa in modo che anche i più piccoli, sin dai primi passi, possano vedere i risultati di quello che stanno facendo.

In un articolo della BBC News, Rory Cellan-Jones  definiva la programmazione  un fondamento basico per lo studio e l’apprendimento, un po’ come il latino al liceo classico. CoderDojo è un movimento senza scopo di lucro che organizza incontri gratuiti. I bambini sono il futuro del mondo, i leader del domani, non farti cogliere impreparato! L’età minima varia a seconda dei progetti ma generalmente è 8 anni, per partecipare basta portarsi un portatile da casa!

Oltre tata vi suggerisce alcuni degli appuntamenti in programma questo week end in alcune città d’Italia:

Milano

http://coderdojomilano.it/events/coderdojo-in-tag-15-febbraio-2014/

Padova

http://padova.talentgarden.it/2014/02/04/coderdojo-a-tag-padova/

Bologna

http://www.eventbrite.it/e/registrazione-work-in-dojo-10577061275

Leave a Comment