Il “magico” mondo dei pidocchi: cosa fare?

Written by on 27 giugno 2013 in Genitori digitali - No comments

Come la maggior parte delle mamme che ancora non erano entrate in contatto con questo sgradito ospite,pensavo ingenuamente che mia figlia fosse in qualche modo “immune” da questi sgraditi ospiti non avendoli presi sinora… Come mi sbagliavo,accidenti e se mi sbagliavo!

Il magico mondo dei pidocchi

Prima di Natale abbiamo avuto il primo incontro ravvicinato con questo “simpatico” animaletto che una domenica pomeriggio ha deciso di “emigrare” dalla testa di mia figlia e di farsi una passeggiatina sul divano mentre io e mia figlia eravamo intente, (testa a testa), a raccontarci storie comodamente sdraiate! Orrore puro, anche perché la sottoscritta ha l’insettofobia!!!

La prima volta è sempre devastante,sai quello che bisogna fare perché l’hai sentito dire e ridire dalle altre mamme/amiche, l’hai letto etc… ma tra il dire e il fare c’è davvero di mezzo il mare!

Abbiamo fatto tutto quello che “bisognava” fare, trattamento a mia figlia, trattamento per profilassi a me e mio marito e anche alla sorellina, bonificato tutta casa, chiuso pupazzi nei sacconi…

Un lavoraccio, sembra quasi di fare un trasloco! Ormai mi sono fatta, mio malgrado, una cultura in materia e quello che posso consigliarvi è di non farvi prendere dal panico come ho fatto io. Sembra semplice, c’è molto di peggio purtroppo nella vita ma, in quel momento è facile che prenda il sopravvento la confusione. Soprattutto per chi ha difficoltà nel riconoscere le lendini, ci tengo a specificare che quelle vitali sono attaccate quasi al cuoio capelluto, sono di colore beige/marroncino, mentre quelle di colore bianco sono morte.

Questa precisazione perché io per prima sono stata tratta in inganno, quando spulciavo i capelli di mia figlia cercavo robina bianca come mi avevano detto essere le lendini, ed invece quelle vive sono di tutt’altra colorazione appunto.

Quindi cari colleghi genitori, durante il periodo scolastico controllate la testolina dei vostri bimbi più volte durante la settimana,prevenire è sempre meglio che curare, e un conto è prendere la cosa all’inizio, altra invece quando la testa è ormai infestata da numerosi parassiti!

Occhio al pidocchio allora ma, soprattutto morte al pidocchio ;-)

Anna Clara

Iscriviti ad Oltre Tata e trova l’educatrice! Semplice sicuro e vicino a te! 

Foto by Antonia Hayes

Leave a Comment