Trovare lavoro online

Written by on 25 febbraio 2013 in Interviste - No comments

Tutto è iniziato circa sei anni fa quando rientrata dall’estero dopo una permanenza di ben 15 anni, non ho più trovato lavoro: “troppo vecchia” dicevano; a quei tempi avevo 44 anni.
Decisi quindi di provare a fare la babysitter essendo mamma ed amando i bimbi.

Così iniziai a cercare sui siti di trova lavoro, richieste di mamme e “smanettando” su internet ho trovato anche Oltre Tata. Scrivo “anche” perché avevo trovato altri siti ma, a dire la verità, nessuno era così semplice e allo stesso modo così pratico e chiaro come Oltre Tata.

Grazie ad Oltre Tata ho trovato due posti di lavoro meravigliosi dai quali mi sono allontanata solo perché i bimbi erano cresciuti, la scuola iniziava e giustamente il mio compito era finito.
Sono sempre rimasta in contatto con queste famiglie dove si e’ instaurato un rapporto di bellissima amicizia. Con un paio di loro si va fuori a cena ogni tanto ed è bello essere ricordata così.

Le mie aspettative sono quasi sempre state ripagate.
Quello che però non sono mai riuscita a far capire ad una mamma è che affidare ad una tata il proprio bimbo equivale a pagare il suo tempo: le nostre giornate, la nostra enorme responsabilità…
Purtroppo devo constatare che le mamme non la vivono così: ritengono che il nostro “guadagno da tate” debba essere inferiore perché (molto spesso) un bimbo dorme…. Ma noi sappiamo che non è così: se un bimbo dorme noi possiamo andare al bar?
Noi tate siamo lì, sempre sul chi va là, li ascoltiamo dormire, siamo lì al loro risveglio. Una distrazione, un attimo e i bimbi si fanno male.
Questo era un consiglio esclusivamente per le mamme.

Su Oltre Tata, noi tate abbiamo la possibilità di raccontarci un pò, di scrivere le nostre preferenze, i prezzi, gli orari che possiamo fare, postare una foto e far mettere pure le referenze.
Comunque il colloquio è fondamentale! Io dico che è una questione di pelle, devi sentire subito un filo diretto con la mamma perché pur essendo vero che poi ci ritroviamo sole con i bimbi, se il rapporto con la mamma non è più che sincero, aperto e basato su una grande fiducia, si lavora male…molto male!

Dal mio punto di vista, credo di aver colpito le mamme per la sincerità dimostrata. Appaio dura fuori ma sono buona dentro, gioco con i bimbi ma mi faccio anche rispettare, do tanti consigli e tranquillizzo le mamme quando i bimbi stanno male.
Decisamente consiglierei Oltre Tata ai miei amici e parenti!

Non smetterò mai di ringraziarvi: due volte ho cercato lavoro su Oltre Tata e due volte ho trovato lavoro in meno di una settimana! Non male!

Spero che questo mio scritto possa essere d’aiuto e incoraggiare chi ancora non ha trovato lavoro.

Antonella

Cosa aspetti? Iscriviti anche tu su Oltre Tata! 

Foto by Jez Page

 

 

Leave a Comment